TERRE DI SIENA: MONTALCINO, MONTEPULCIANO E PIENZA (30 OTTOBRE - 01 NOVEMBRE)

Terre DI Siena: Montalcino, Montepulciano E Pienza  (30 Ottobre - 01 Novembre)

 

 

1° GIORNO: ASCIANO – ABBAZIA DI MONTE OLIVETO

Partenza in orario che sarà comunicato dai vari punti di raccolta. Proseguimento via autostrada per Padova – Bologna – Firenze. Pranzo in ristorante e nel pomeriggio arrivo ad Asciano, piccolo borgo, a breve distanza da Siena che si raccoglie attorno alla Piazza dominata dalla Collegiata di Sant'Agata del XII sec. Seconda tappa è l’Abbazia di Monte Oliveto Maggiore, situata su un’altura all'interno di un bosco di cipressi, querce e pini, nel cuore delle Crete senesi. Il complesso è uno dei monumenti più importanti della Toscana sia per l’importanza storico - culturale che per l’elevato numero di opere d’arte che custodisce. Proseguimento per Chianciano Terme. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

2° GIORNO: S. ANTIMO – MONTALCINO – MONTEPULCIANO

Prima colazione in hotel. Partenza per l’Abbazia di S. Antimo che risplende con il suo travertino chiaro tra cipressi, ulivi e vigneti. Fu edificata dai monaci cistercensi a partire dal 1118 lungo la Via Francigena, percorsa dai pellegrini che si recavano a Roma. Proseguimento per Montalcino, storico borgo arroccato su di una collina dominante la Val d’Orcia, inserita dall’Unesco nel Patrimonio dell’Umanità: colline e calanchi, i cipressi toscani, il fiume, i vigneti e gli uliveti caratterizzano il paesaggio di questa angolo di Toscana. Il profilo della cittadina è dominato dalla Fortezza trecentesca. Si ammireranno la Piazza del Popolo, dominata dal duecentesco Palazzo dei Priori e dalla Fiaschetteria italiana, fondata nel 1888. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio si prosegue per Montepulciano in Val di Chiana. Visita della cittadina dove l’imponenza dei palazzi rinascimentali e la bellezza delle sue chiese si intrecciano con l’antica tradizione dei suoi  vini. Rientro in hotel per la cena e il pernottamento. 

3° GIORNO: PIENZA – SIENA

Dopo la prima colazione, trasferimento a Pienza, la città rinascimentale per eccellenza, perfetta sintesi di bellezza architettonica ed armonia. Il suo figlio più illustre Enea Silvio Piccolomini, futuro Papa Pio II, la fece costruire come città ideale, ispirata ai valori umanistici di razionalità ed equilibrio. La raffinata piazza Pio II fa parte del Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Il patrimonio artistico è supportato da sapori unici: la tradizione più rinomata di Pienza è infatti il tipico formaggio Pecorino. Pranzo e nel pomeriggio visita di Siena, città famosa per il suo Palio, riconosciuta dall’Unesco come Patrimonio dell’Umanità per il suo grande patrimonio artistico. Visita guidata della città: il centro storico è dominato dalla Piazza del Campo, una delle più grandi piazze medievali italiane. Sulla piazza si affacciano il  Palazzo Pubblico, un vero gioiello dell’arte gotica con la Torre del Mangia, il Duomo, vanto dei senesi e una delle più riuscite esempio di arte romanico - gotica e la Fortezza Medicea. Al termine partenza per il viaggio di rientro, con arrivo in serata alle località di provenienza. 

Partenza garantita da Carrè \ Schio \ Thiene \ Marostica \ Bassano del Grappa \ Vicenza

Quota di partecipazione € 405,00

Supplemento singola € 80,00

LA QUOTA COMPRENDE:
Viaggio in pullman granturismo, trattamento di pensione completa dal pranzo del primo giorno al pranzo dell’ultimo giorno, sistemazione in hotel 3 stelle in camere doppie con servizi privati, bevande ai pasti, visite come da programma.

 

LA QUOTA NON COMPRENDE:
Entrate varie a musei e palazzi, sistemazione in camera singola, extra di carattere personale, tutto ciò non espressamente indicato nel programma

 

COMPILA IL MODULO SOTTOSTANTE PER INFORMAZIONI